HOME

RUNDONATO 2016, 4^ EDIZIONE
Domenica 10 Aprile ore 9,15

GRAZIE A TUTTI
Anche quest’anno è andata… e concludiamo in questo modo: 1300 le iscrizioni alla NON COMPETITIVA, 286 le iscrizioni alla RUNDONATINA, più di 800 i partecipanti alla COMPETITIVA!
Grazie a voi tutto l’utile verrà devoluto in beneficenza

 ➡ Per prendere visione dei premi estratti della NON COMPETITIVA visita la sezione NEWS!

img38

Per ulteriori informazioni visita la sezione NEWS oppure la nostra pagina Facebook!

Stay tuned & Follow us on Facebook!

———————————————————————————————————

CHE COS’È RUNDONATO

RunDonato è una corsa su strada che si svolge per le strade della nostra amata San Donato Milanese. Nata dalla collaborazione del Comune e della A.S.D Studentesca San Donato, società dilettantistica di atletica leggera, RunDonato è ormai giunta alla 4^ Edizione. La motivazione alla base di questa manifestazione è quella di risvegliare la passione per lo sport e per il movimento nei concittadini e non solo, e di far passare il messaggio dell’importanza dell’attività fisica e sportiva per la salute della persona. RunDonato si suddivide in una gara competitiva di 10km, che richiama un gran numero di atleti di varia provenienza, e in una corsa non competitiva di 5 o 10km (a discrezione del partecipante), che verte a coinvolgere sia appassionati al mondo del running, sia persone che desiderano passare una mattinata di sano e puro movimento. Una caratteristica importante di RunDonato è il fatto che l’utile della manifestazione viene interamente devoluto in beneficenza, al Banco di Solidarietà di San Donato Milanese. Anno dopo anno i numeri dei partecipanti sono aumentati considerevolmente; questo ci riempie di orgoglio e ci spinge a migliorare sempre di più l’organizzazione per permettervi di vivere al meglio questa esperienza. Se non hai mai partecipato ti invitiamo a passare con noi la mattinata del 10 Aprile, che vuole essere un inno alla salute e al movimento, una giornata di festa e di benessere!

cropped-920294_163583900471510_268518246_o.jpg